Contributi a fondo perduto per la costituzione e lo start up di imprese spin off – scadenza 16 dicembre 2013

Nuovo bando per l’erogazione di contributi a fondo perduto per la costituzione e lo start up di imprese spin off nate dalla ricerca sviluppata in ambito accademico.
Il Consorzio UNI.T.I. (Università Trasferimento Tecnologico Imprese) mette a disposizione un Fondo per le Start Up (FSU) a beneficio delle imprese spin off che verranno create in ambito accademico. L’iniziativa si colloca tra le attività del Consorzio UNI.T.I. che ha come obiettivo il supporto alla creazione di spin off universitari, al fine di favorire le tecnologie sviluppate in ambito accademico e promuovere lo sviluppo economico del territorio attraverso la nascita di imprese ad alto contenuto tecnologico.
Soggetti beneficiari.  Possono presentare domanda di contributo docenti, ricercatori, dottorandi e assegnisti dell’università degli Studi di Genova che abbiano sviluppato una proposta imprenditoriale finalizzata allo sfruttamento commerciale dei risultati di ricerca svolta in ambito accademico. Potranno altresì presentare domanda di contributo imprese spin off già costituite da non oltre 12 mesi dalla pubblicazione del presente bando.
Modalità di partecipazione e selezione. Per partecipare all’iniziativa è necessario inviare il business plan dell’idea imprenditoriale. Il business plan dovrà essere inviato sia in formato elettronico all’indirizzo trasferimentotecnologico@unige.it che in copia cartacea tramite raccomandata con ricevuta di ritorno a: Consorzio UNI.T.I. Servizio Innovazione e Trasferimento Tecnologico Università degli Studi di Genova via Balbi 5 16126 Genova
Risorse disponibili. Le risorse messe a disposizione sono pari a euro 70.000.
Contributo e modalità di erogazione.  Ai fini dell’erogazione potranno beneficiare del contributo le imprese costituite entro e non oltre 30 giorni dalla comunicazione di valutazione positiva della proposta imprenditoriale, che risultino regolarmente iscritte al Registro delle Imprese presso una delle CC.I.AA del territorio regionale ligure. Il contributo, a carattere di fondo perduto, sarà erogato fino ad un massimo di euro 10.000 per ciascuna impresa, fino ad esaurimento delle risorse disponibili nel rispetto della graduatoria stilata.
Spese ammissibili. Sono considerate ammissibili le spese sostenute entro non oltre 6 mesi dalla data di costituzione opportunamente documentate. Per le imprese già costituite sono ammissibili le spese sostenute dalla data di costituzione e non oltre 6 mesi dalla data di ammissione al contributo.
Scadenza: 16 dicembre 2013.
Il bando completo e la modulistica sono reperibili alla pagina  http://www.unige.it/unimprese/UNITI2013.shtml
Per informazioni e assistenza:  trasferimentotecnologico@unige.it