Borse di studio “Don Piero Tubino” – 15 maggio 2015

Segnalo il bando di concorso promosso dall’Associazione Don Piero Tubino per il conferimento di n. 3 borse di studio aventi per oggetto un progetto di ricerca finalizzato alla preparazione di tesi di Laurea Specialistica/Magistrale su un argomento riguardante le nuove povertà a Genova, di cui si intende promuovere, divulgare ed approfondire la conoscenza nei suoi vari aspetti. L’importo di ogni borsa di studio è di Euro 1.000,00 al lordo delle trattenute fiscali previste per legge.
L’idea è quella di dare la possibilità a giovani universitari di trasformare in progetto reale una propria idea sotto la guida di professori motivati e disponibili, di conoscere ed esplorare una situazione sociale concreta, di veder valorizzato il proprio potenziale. Alla base dei finanziamenti erogati attraverso le borse di studio c’è la convinzione che, seguendo la strada aperta da Don Piero Tubino, occorre dare risposte concrete all’urgenza, promuovere la riflessione sulle forme di povertà presenti sul territorio genovese e valutare come adattare la risposta di aiuto a una realtà in continua evoluzione. Da questo è nata l’esigenza di chiedere la realizzazione di tesi che utilizzino una metodologia di “ricerca-azione” in cui il laureando studi e sperimenti risposte a situazioni concrete di povertà. Da questo potrebbero nascere progetti pilota che l’Associazione continuerà a seguire. Gli studenti vincitori della borsa potranno essere coinvolti in attività divulgative del loro lavoro di ricerca
Le tesi potrebbero: 1 – elaborare possibili (ed anche inedite) risposte alle nuove forme di povertà che emergono sul territorio genovese; 2 – sperimentare azioni per futuri progetti pilota; 3 – elaborare meccanismi per monitorare le povertà; 4 – analizzare le risorse che il territorio già offre in risposta alle povertà, e individuare strategie per metterle in connessione permanente tra loro, con proposte concrete, considerando che il dialogo tra associazioni ed Enti sul territorio genovese non è così necessariamente agile e scontato; 5 – promuovere una riflessione su come i vari attori del sociale possano collaborare tra di loro tenendo presente che uno dei grandi ruoli di Don Piero è stato proprio quello di essere e rappresentare una efficace ed autentica figura di ponte.
ATTENZIONE: Per il nostro Dipartimento sono disponibili ad assegnare tesi sull’oggetto del bando i professori: Angelo Gasparre, Angela Testi, Serena Scotto, Renata Paola Dameri, Barbara Cavalletti.
Attenzione: la scadenza del bando è stata prorogata al 15 maggio 2015. In allegato locandina Locandina borsa studio_2015 e bando Bando Borse di Studio Ass Don Piero

Annunci