“Il pensiero divergente che crea innovazione” – martedì 2 aprile 2019

Segnalo l’evento che si terrà presso il Dipartimento di Economia, il giorno martedì 2 aprile alle ore 14,30 nella sala delle lauree e in cui Massimiliano Magrini, co-founder e managing partner di United Venture, fondo di Venture Capital specializzato in tecnologie digitali, interverrà sul tema «Il pensiero divergente che crea innovazione».
Cosa genera innovazione? Quali fattori sono in grado di innescare un percorso virtuoso fra opportunità tecnologiche, bisogni della società e sviluppo economico?
Basandosi sulla sua esperienza di manager, imprenditore e finanziatore dell’innovazione, Massimiliano Magrini propone una visione nella quale la densità di conoscenze, talenti, capitali ed opportunità di un luogo rappresentano elementi fondamentali per attirare altre iniziative, incrementando così la capacità di innovare che genera sviluppo.
Massimiliano Magrini è co-founder e managing partner di United Venture, fondo di Venture Capital specializzato in tecnologie digitali. Nel 2002 è stato founding country manager di Google Italia e nel 2009 ha fondato Annapurna Ventures. Membro della task force sulle start up istituita nel 2012 dal Ministero dello Sviluppo Economico (MISE), è oggi board member di AIFI (Associazione Italiana del Private Equity, Venture Capital e Private Debt) e membro del comitato investimento di Hub Innovazione Trentino. E’ componente del CdA di Cloud4Wi, Exein, Minstreaming e Paperlit. Autore del volume Fuori dal Gregge, pubblicato nel 2018 con la casa editrice Egea, Milano.
Qui la locandina Magrini_2019-04-02_B_Verticale

Annunci