Studenti Erasmus

Questa pagina è destinata agli studenti che intendono sostenere in Erasmus l’esame di Management internazionale o di Economia e gestione delle imprese internazionali.
n.b. Gli studenti stranieri in Erasmus in Italia devono consultare il programma per studenti Erasmus disponibile su Aulaweb nel sito del relativo insegnamento

Prima di contattarmi per l’approvazione dei programmi degli insegnamenti occorre che leggiate quanto segue:

– dovete individuare e sostenere all’estero insegnamenti che vi consentano di acquisire almeno 9 crediti (o un numero superiore) per Management internazionale e 6 crediti per Economia e gestione delle imprese internazionali. Non sono infatti possibili integrazioni al vostro ritorno in Italia. Questo significa anche che se non conseguite all’estero almeno i 9 crediti previsti (anche per ragioni non dipendenti da voi) non è possibile alcuna integrazione;

– se durante la laurea triennale avete sostenuto l’esame di “Economia e gestione delle imprese internazionali” (6 o 9 crediti) non è possibile sostenere in Erasmus insegnamenti che replichino le tematiche già oggetto di studio nel corso della triennale;

– verificate su Aulaweb l’ultimo programma disponibile di “Management internazionale” e di “Economia e gestione delle imprese internazionali” in modo da individuare correttamente le tematiche che possono essere oggetto degli insegnamenti seguiti in Erasmus;

– presentatevi al ricevimento con la stampa dei programmi degli insegnamenti individuati come potenzialmente accettabili.

Vi ricordo le norme previste dal regolamento Erasmus di Dipartimento.
Per predisporre il proprio programma di studio all’estero, di durata massima di un semestre, lo studente può utilizzare crediti previsti:
– per attività didattiche obbligatorie (esami fissi del piano di studio);
– per attività didattiche opzionali (esami a scelta del piano di studio);
– per le “altre attività formative” (attività a scelta dello studente del piano di studio).
Nel primo caso, lo studente deve preventivamente ottenere l’attestazione di equipollenza del docente responsabile del corrispondente corso obbligatorio presso il Dipartimento di Economia dell’Università di Genova, che può non concederla. In caso di riconoscimento dell’equipollenza, il docente sottoscrive l’attestazione di equipollenza, apposta con timbro dell’Ufficio Erasmus del Dipartimento sul programma del corso da sostenere nella sede estera. Il docente può, alternativamente:
– riconoscere l’esame come equipollente
– non riconoscere l’equipollenza.
Nel secondo caso, non è richiesta alcuna certificazione di equipollenza ma devono essere rispettati i vincoli relativi alla ripartizione dei crediti fra le aree disciplinari.
Nel terzo caso, l’utilizzo dei crediti è libero.
In nessun caso può essere sostenuto all’estero un esame del primo anno di corso.
Gli esami di lingue possono essere sostenuti all’estero a condizione che l’insegnamento linguistico impartito nella sede estera abbia contenuto specialistico per le discipline economiche e/o gestionali/commerciali.
Si rinvia anche a: http://www.economia.unige.it/studenti-outgoing

 

Annunci