Archivi tag: Start-up

Smart cap Liguria – scadenza 11 ottobre 2019

Business plan competition SMART Cup LIGURIA e START CUP DELL’UNIVERSITA’ DI GENOVA – Edizione 2019. Apertura bando: 12 settembre – 11 ottobre 2019 (ore 12.00)
Ha preso il via l’edizione 2019 del concorso SMART Cup Liguria, organizzata da Regione Liguria e Università di Genova, la business plan competition che premia le migliori idee di impresa ad alto potenziale innovativo della Liguria.
All’interno del bando anche quest’anno l’Università di Genova è presente con una sezione speciale che prevede un premio in denaro per supportare concretamente studenti, dottorandi, specializzandi, assegnisti e laureati (da non più di tre anni) nella costituzione della propria start up innovativa.
I premi:

  • 1° classificato: premio di 8.000,00 euro
  • 2° classificato: premio di 6.500,00 euro
  • 3° classificato: premio di 5.500,00 euro

Per concorrere al premio i proponenti dovranno far pervenire l’idea imprenditoriale entro il giorno 11/10/2019 (ore 12.00) tramite Google Form al seguente link: https://forms.gle/DLDGMtm9wfFTuPGk7
BANDO SEZIONE SPECIALE UNIGE e MODULISTICA: https://unige.it/unimprese/Spinoffindice.shtml
Smart Cup Liguria: http://www.smartcupliguria.it/

“You dream, we believe” – scadenza 31 luglio 2019

Fino al 31 luglio, sul sito youdreamwebelieve.it, sono aperte le candidature per partecipare alla seconda edizione del Contest “You dream, we believe”, promosso da WyLab e da Illumia (azienda indipendente di vendita di energia elettrica e gas), dedicato alle startup che operano nel settore dell’energia. I temi di quest’anno sono: materializzazione dell’energia e Data Management. I progetti finalisti saranno protagonisti del Pitch day di presentazione il 12 settembre presso l’headquarter di Illumia; le startup vincitrici otterranno un premio in denaro, 3 mesi di partecipazione attiva nell’incubatore di Startup Wylab e la possibilità di un contratto di collaborazione con Illumia.

Wylab Incubation Program 2019. Empowering Sports through Innovation – scadenza 31 maggio 2019

WYLAB INCUBATION PROGRAM 2019, EMPOWERING SPORTS THROUGH INNOVATION – Scadenza 31 maggio 2019
Wylab lancia il suo quarto programma di incubazione ed accelerazione #WIP2019 al fine di identificare e sostenere le migliori soluzioni ed innovazioni tecnologiche per il mondo dello sport.
La call si rivolge a startup e team con idee e progetti innovativi in ambito sportivo sia in fase “early stage”, per i quali è stato pensato un programma di incubazione sia in fase più avanzata “growth stage”, con un percorso di accelerazione su misura.
Le aree di interesse sono:
– ATHLETIC PERFORMANCES – wearable, sensori, strumenti per il monitoraggio, la misurazione e la predizione delle performance
– FAN EXPERIENCE – tecnologie che aiutano le organizzazioni a profilare e coinvolgere i propri utenti
– SMART ARENA – applicazioni e piattaforme che migliorano la fruizione dell’evento, e la gestione dell’impianto sportivo
– DIGITAL MEDIA – innovazioni nel campo media- broadcasting e creazione di contenuti personalizzati
– CLUB MANAGEMENT – applicazioni e piattaforme che supportano la gestione delle società sportive in un’ottica di ottimizzazione di tempo e risorse
– E-SPORTS – innovazioni per l’ambito dei video giochi competitivi
Per il bando completo e le candidature si rimanda al sito https://www.wylab.net/wip2019/

Liguria Crea Impresa 2019 – sabato 13 aprile 2019

Segnalo il Liguria Crea Impresa Day che si terrà a Chiavari sabato 13 aprile. L’intera giornata sarà dedicata al tema del “Fare Impresa” con workshop, tavole rotonde, conferenze e naturalmente la finalissima del contest.
Questo il programma:
ore 10:00 Workshop di Agile Marketing & Business
ore 12:00 Paolo Cevoli Show: lezioni di marketing romagnolo!
ore 14:30 Tavola rotonda: la parola agli investitori (Gianluca Dettori, Manuel El Sharawy, Nicola Lamber e Nicola Lambert) moderatore Luigi Pastore, La Repubblica
ore 15:15 I pitch dei finalisti: i 9 progetti finalisti presenteranno la loro idea imprenditoriale al pubblico e alla giuria
ore 15:45 Saluti Istituzionali: intervento del Presidente della Regione Giovanni Toti
ore 16:00 La premiazione del contest Liguria Crea Impresa
Qui il programma:

“Il pensiero divergente che crea innovazione” – martedì 2 aprile 2019

Segnalo l’evento che si terrà presso il Dipartimento di Economia, il giorno martedì 2 aprile alle ore 14,30 nella sala delle lauree e in cui Massimiliano Magrini, co-founder e managing partner di United Venture, fondo di Venture Capital specializzato in tecnologie digitali, interverrà sul tema «Il pensiero divergente che crea innovazione».
Cosa genera innovazione? Quali fattori sono in grado di innescare un percorso virtuoso fra opportunità tecnologiche, bisogni della società e sviluppo economico?
Basandosi sulla sua esperienza di manager, imprenditore e finanziatore dell’innovazione, Massimiliano Magrini propone una visione nella quale la densità di conoscenze, talenti, capitali ed opportunità di un luogo rappresentano elementi fondamentali per attirare altre iniziative, incrementando così la capacità di innovare che genera sviluppo.
Massimiliano Magrini è co-founder e managing partner di United Venture, fondo di Venture Capital specializzato in tecnologie digitali. Nel 2002 è stato founding country manager di Google Italia e nel 2009 ha fondato Annapurna Ventures. Membro della task force sulle start up istituita nel 2012 dal Ministero dello Sviluppo Economico (MISE), è oggi board member di AIFI (Associazione Italiana del Private Equity, Venture Capital e Private Debt) e membro del comitato investimento di Hub Innovazione Trentino. E’ componente del CdA di Cloud4Wi, Exein, Minstreaming e Paperlit. Autore del volume Fuori dal Gregge, pubblicato nel 2018 con la casa editrice Egea, Milano.
Qui la locandina Magrini_2019-04-02_B_Verticale

mygrants: la startup che trasforma il fenomeno migratorio in opportunità per migranti e comunità ospitanti

Mygrants è la startup fondata da Chris Richmond Nzi che, attraverso la gamification, offre una possibile soluzione ad alcunni problemi delle persone immigrate. Il fondatore ha lavorato per cinque anni in Frontex, l’Agenzia europea per la gestione della cooperazione internazionale alle frontiere esterne degli Stati membri dell’Unione Europea, occupandosi di analisi dei dati relativi ai flussi migratori. Nel 2016 ha creato Mygrants web-app basata sul microlearning in cui, attraverso dei moduli quiz tematici e progressivi ripetibili in inglese, francese e italiano offre ai migranti informazioni sui loro diritti, doveri e sul funzionamento del sistema italiano ed europeo di asilo. Una nuova idea di formazione per favorire l’emersione del potenziale talento inespresso ed essere, al contempo, supporto all’inserimento lavorativo
L’applicazione, inoltre, fa uno screening preliminare delle competenze formali e informali, del background e delle aspirazioni degli immigrati appena arrivati in un territorio, li forma sui temi necessari e, grazie all’emersione delle specifiche attitudini, analizza i dati raccolti per facilitare l’incontro tra professionisti identificati e opportunità di placement disponibili sul mercato di chi, in media, risiede per seicento giorni nei centri di accoglienza .
Mygrants, con un team di dodici persone che lavorano in parte nella sede di Bologna e in parte da remoto, è già a disposizione di 44.000 utenti in territorio nazionale e 12.000, raggiunti attraverso passaparola, in Africa.

Liguria Crea Impresa 2019 – presentazione

Liguria Crea Impresa è un contest di idee imprenditoriali organizzato dall’associazione Tigullio Crea Impresa in collaborazione con Wylab che punta a valorizzare la creatività e l’imprenditorialità del territorio ligure.
Il giorno giovedì 14 marzo, alle ore 16:30, presso Confindustria Genova (via San Vincenzo 2, sala Auditorium, terzo piano) ci sarà una tappa aperta al pubblico genovese del roadshow di presentazione del contest Liguria Crea Impresa 2019. Gli ideatori ed organizzatori dell’iniziativa, l’Associazione Tigullio Crea Impresa, Wylab e i Professori del Politecnico di Milano, forniranno una descrizione e tutti i dettagli del progetto.
La Call for Ideas è aperta sino al 20 Marzo per le categorie: Ambiente, Food & turismo, Blue economy.
Per bando e presentazione candidature: https://liguriacreaimpresa.it/
 

Workshop per startupper

Segnalo “Gli Workshop per costruire ed innovare la tua impresa” realizzati in collaborazione con i partners di Smartcup Liguria 2018.  La partecipazione è libera e gratuita. Per una migliore organizzazione è necessario segnalare il vostro interesse a partecipare al seguente link: https://goo.gl/forms/yEu9JpC17yfyV7pL2 In allegato il calendario completo. Calendario workshop 2018_DEF Per chi fosse interessato a saperne di più su Smartcup Liguria 2018 http://www.smartcupliguria.it/

 

Business plan competition SMART Cup LIGURIA e START CUP

Business plan competition SMART Cup LIGURIA e START CUP dell’Università di Genova – Edizione 2018
Apertura bando: 10 settembre – 24 ottobre 2018 (ore 12)
Ha preso il via l’edizione 2018 del concorso SMART Cup Liguria, organizzata da Regione Liguria e Università di Genova, la business plan competition che premia le migliori idee di impresa ad alto potenziale innovativo della Liguria.
All’interno del bando anche quest’anno l’Università di Genova è presente con una sezione speciale che prevede un premio in denaro per supportare concretamente studenti, dottorandi, specializzandi, assegnisti e laureati (da non più di tre anni) nella costituzione della propria start up innovativa.
I premi:
• 1° classificato: premio di 8.000,00 euro
• 2° classificato: premio di 6.500,00 euro
• 3° classificato: premio di 5.500,00 euro
Per concorrere al premio i proponenti dovranno far pervenire la domanda e tutti documenti richiesti all’indirizzo: spinoff@unige.it
BANDO SEZIONE SPECIALE UNIGE e MODULISTICA: https://unige.it/unimprese/Startcup2018.shtml
Smart Cup Liguria: http://www.smartcupliguria.it/

UniCredit Start Lab 2018

UniCredit con il Programma di Accelerazione UniCredit Start Lab 2018 ha l’obiettivo di identificare e sostenere la nascita e la crescita di nuove realtà imprenditoriali ad alto contenuto tecnologico e innovativo individuate attraverso uno specifico processo di selezione. Offre un supporto a 360° alle startup selezionate accompagnando i team di riferimento in tutte le fasi di vita aziendale con azioni specifiche: un vero e proprio Startup Accelerator per i migliori progetti imprenditoriali.
Il prossimo appuntamento per Genova è il 26 febbraio 2018 alle ore 17:00 presso la sede in via Dante. Qui la locandina 7feLOCANDINA_GENOVA START LAB

SMARTCup Liguria

Lunedì 10 luglio si è aperta la nuova edizione di SMARTCup Liguria, la business plan comptetition che premia le migliori idee di impresa ad alto potenziale tecnologico negli ambiti di Life Sciences, ICT, CleanTech&Energy, Industrial. Possono iscriversi al bando sia persone fisiche, singole o in gruppo, che intendano avviare sul territorio ligure imprese innovative, sia imprese innovative che abbiano sede operativa sul territorio ligure e che siano state costituite dopo il 1 gennaio 2017.
Ogni partecipante può presentare una sola proposta imprenditoriale; la partecipazione a SMARTCup Liguria è incompatibile con la partecipazione a qualsiasi altra competizione Start
Cup aderente al Premio Nazionale per l’Innovazione.
Maggiori informazioni a questo link: http://www.smartcupliguria.it/partecipa.html

University2Business

Segnalo il portale University2Business il quale propone a studenti e neolaureati la possibilità di di partecipare a GARE lanciate dalle aziende a caccia di talenti. Il link: http://gare.university2business.it/. E’ un’occasione per dimostrare chi sei, fare esperienza e ottenere piccoli guadagni. Interessante il blog e la newsletter.

CALL FOR APPLICATION – 24 aprile 2017

Segnalo la CALL FOR APPLICATION di Wylab dedicata a startup sportive e digitali.
Per sottoporre la propria proposta è necessario compilare il form presente sul sito (http://www.wylab.net/applications/) e descrivere il modello, il prodotto o il servizio che si intende proporre, il team, ed eventuali ulteriori dettagli sul mercato e sui competitor. Il comitato di Wylab analizzerà tutte le domande pervenute convocando successivamente le Startup e selezionando quelle da incubare attraverso i Pitch Day. Nei successivi quattro mesi di incubazione le Startup avranno modo di ricevere tutoring e assistenza e garantirsi un finanziamento fino a 100mila euro dai Business Angels.

Imprenditore è Bello – 17 marzo 2017

Roberto Boglione Fondatore e Presidente di BasicNet condividerà la sua esperienza, modera Massimo Minella giornalista de La Repubblica, Venerdì 17 Marzo ore 18, in Wylab via Davide Gagliardo 7, Chiavari.

Premiazione di SMARTcup Liguria 2016 – venerdì 4 novembre 2016

Segnalo l’Evento Finale di Premiazione di SMARTcup Liguria 2016, la business plan competition volta a far crescere i giovani talenti liguri e a creare start up ad alto potenziale innovativo. L’evento è aperto al pubblico e si terrà il 4 novembre 2016 dalle ore 10,00 alle 14,30 circa presso la Sala Consiglio della Camera di Commercio di Genova, in Via Garibaldi 4. Il programma è disponibile a questo link: http://www.ge.camcom.it/IT/Tool/News/Single?id_news=1421

SMART Cup LIGURIA 2016 e START CUP dell’Università degli Studi di Genova 2016

Ha preso il via l’edizione 2016 del concorso SMART Cup Liguria, business plan competition che premia le migliori idee di impresa ad alto potenziale innovativo della Liguria.
Anche quest’anno il concorso SMART Cup Liguria contiene una Sezione Speciale Università degli Studi di Genova (Start Cup Unige) dedicata a studenti, dottorandi, specializzandi, assegnisti e laureati, dottorati e specializzati da non più di tre anni che abbiano sviluppato un’idea imprenditoriale.
In questa sezione l’Università di Genova mette a disposizione premi in denaro per supportare la costituzione delle migliori idee di impresa:
– 1° classificato: premio di 8.500,00 euro
– 2° classificato: premio di 7.000,00 euro
– 3° classificato: premio di 5.500,00 euro
I proponenti l’idea imprenditoriale dovranno far pervenire, entro il 24 ottobre 2016 alle ore 15.00, la documentazione in formato elettronico al Servizio Innovazione e Trasferimento Tecnologico tramite email all’indirizzo: spinoff@unige.it
Per la sezione speciale UNIGE il bando completo e la modulistica alla pagina:
https://unige.it/unimprese/Smartcupestartcup2016.shtml
Per Smart Cup Liguria il Regolamento e la modulistica sono reperibili sul sito http://www.smartcupliguria.it/

#Liguria2021 – 29 giugno

Segnalo il Convegno #Liguria2021, organizzato da Regione Liguria, Liguria Digitale, Confindustria Genova e Camera di Commercio di Genova sul tema della crescita delle PMI, del trasferimento tecnologico e dell’attrazione di grandi imprese nazionali e multinazionali, che si terrà mercoledì 29 giugno 9:00-13:30 a Genova presso la Sala delle Grida – Palazzo della Borsa. Qui il programma: liguria2021_invito_programma
Per motivi organizzativi, si chiede di confermare la propria partecipazione registrandosi al seguente link https://evento-liguria2021.eventbrite.it

Fondazione R&I e Italian Innovation Hub – 22 giugno 2016

Il 22 giugno prossimo, alle ore 10.00, all’Auditorium della Fondazione Ansaldo (Genova, Corso Perrone 118), avrà luogo la premiazione dei vincitori del “Programma Sviluppo Startup & PMI Innovative”, promosso dalla Fondazione Ricerca & Imprenditorialità e da Italian Innovation Hub – Genova. La premiazione – a cura di Amedeo Caporaletti, Presidentedella Commissione Tecnico Scientifica della Fondazione R&I – sarà preceduta dagli interventi di Giuseppe Zampini, Presidente di Confindustria Genova e AD Ansaldo Energia, di Riccardo Varaldo, Presidente del Consiglio di Gestione della Fondazione R&I, e di Edoardo Rixi, Assessore allo Sviluppo Economico della Regione Liguria. La mattina si concluderà con una tavola rotonda dal titolo “Le grandi imprese dialogano con le startup e le PMI premiate”, moderata da Fabrizio Landi, Vice Presidente del Consiglio di Gestione della Fondazione R&I.

CoopUp per la Liguria – 17 giugno 2016

Venerdì 17 giugno (presso i locali di Social Hub Genova in via Gramsci 1 int. 8) apre lo spazio di CoopUp, il progetto di Confcooperative finalizzato al coworking e all’incubazione di nuove idee imprenditoriali per la Liguria, con l’obiettivo di accompagnare la nascita e lo sviluppo di nuove cooperative e imprese sociali oltre a creare ponti tra nuove idee e imprese cooperative già esistenti. All’interno di CoopUp ci saranno persone pronte ad accogliere e accompagnare i progetti d’impresa, ed esperti provenienti dal mondo delle imprese di Confcooperative cui chiedere consigli e suggerimenti per lo sviluppo delle idee e delle imprese.In CoopUp la cooperazione non è solo obiettivo imprenditoriale, ma anche modalità di interazione e funzionamento dell’iniziativa, modo di funzionamento degli spazi, ambizione di condivisione di idee e progetti.Per questo CoopUp in Liguria nasce come iniziativa all’interno di una realtà già esistente promossa anche dalla cooperazione, Social Hub Genova, un incubatore di idee innovative in ambito sociale che si propone di ripercorrere, in forme nuove, la storia della cooperazione , anche nel quadro di un nascente modello economico sostenibile e responsabile. Attraverso la sinergia tra CoopUP e Social Hub Genova, Confcooperative ha l’opportunità di diffondere i propri valori e il proprio modello di Nuova Cooperazione e di dare un sostanziale contributo alla creazione di un rinnovato punto di riferimento per l’economia cooperativa proponendosi come luogo di sedimentazione delle idee e di accelerazione dei progetti, punto di riferimento per coloro che cercano soluzioni nuove ai bisogni, e trampolino di lancio per idee di business innovative e socialmente responsabili.
Verrà presentato il progetto ed illustrati gli eventi che lo accompagneranno. invito e programma CoopUp Ge 17_6 il programma.

Apertura bando Start & Growth per l’avvio e lo sviluppo d’impresa

Il Bando di Regione Liguria intende favorire l’occupazione, sostenendo la nascita e la crescita delle start up sul territorio regionale, per la produzione di beni nei settori industria, artigianato, trasformazione di prodotti agricoli, fornitura di servizi alle imprese e alle persone, commercio di beni e servizi e turismo. Il bando, oltre agli aspiranti imprenditori, è aperto anche alle imprese già avviate che abbiano al massimo due anni di vita e che, appena create, potrebbero avere difficoltà a sopravvivere.
Le domande potranno essere compilate accedendo al sistema bandi online (https://filseonline.regione.liguria.it/FilseWeb/Home.do) a partire dal 2 giugno in modalità compilazione (offline) e potranno essere validamente presentate a partire dal 17 giugno 2016.
I nuovi imprenditori, singoli o in team, maggiorenni, disoccupati, inoccupati, inattivi o occupati e residenti in Liguria, possono usufruire per le loro start up dei servizi di accompagnamento imprenditoriale sotto la guida di un tutor per definire l’idea imprenditoriale e predisporre un business plan.
Gli incentivi economici per sostenere le spese di avvio della start up sono pari a 4.777,23 euro di contributo a fondo perduto per ciascuna iniziativa imprenditoriale e saranno corrisposti solo a seguito della validazione del business plan e dell’avvio dell’impresa. Successivamente, entro il primo anno di attività, è previsto un servizio di accompagnamento e tutoraggio, con la possibilità di insediare la propria unità produttiva all’interno degli incubatori di Filse per 12 mesi utilizzando i “voucher di incubazione” previsti dal bando.

“Le Start Up Innovative” – 14 maggio

Sabato 14 maggio 2016 presso Confindustria Genova – Sala Consiglio, via San Vincenzo n. 2 – nell’ambito del MASTER UNIVERSITARIO PER “GIURISTA D’IMPRESA” si svolgerà il Seminario di Studio dal titolo: “Le Start Up Innovative” con la partecipazione di Victor Uckmar, Giovanna Visintini e Alessandra Pinori.
Di seguito il programma dei lavori:
Ore 9,00 coordina Carlo Castellano – Andrea Ottolia La centralità del diritto nelle Start Up tecnologiche – Francesca Redoano La regolamentazione dei rapporti nel team – Marta Za La regolamentazione dei rapporti di lavoro
Tavola rotonda- Ore 12,00 coordina Leonardo Frigiolini – Partecipano: Greta Radaelli Il caso Nano – Riccardo Prosperi Il caso Talent Garden – Francesca Marazza Equantica – Anselma Lovens Boschi Vivi – Vincenzo Pisano Lateral ADV

Wylab, il primo Sports Tech Incubator

A Chiavari, negli spazi dell’ex Liceo Classico Delpino, è stato inaugurato Wylab, il primo Sports Tech Incubator d’Italia: 26 aule (su 1.500 mq di superficie) trasformate in uffici, dove trovano posto le 150 scrivanie delle future startup a elevato contenuto tecnologico legate al mondo dello sport attese da tutto il mondo. Con Wylab (frutto di un investimento di 600 mila euro, sostenuto per il 50% dalla famiglia Gozzi e per il restante 50% dalle società Virtual e Wyscout), Antonio Gozzi, presidente di Duferco e di Ferderacciai e patron del Virtus Entella, intende replicare l’esperienza di Wyscout, la società nata dieci anni fa per lo scouting dei giocatori di calcio e che oggi ha un database con le immagini di 330mila atleti e circa 600 società clienti, tra cui il Barcellona e il Real Madrid. La finalità del progetto è quella di offrire un ambiente favorevole allo sviluppo di nuove imprese, organizzato anche per il co-working, dove il confronto tra startupper, professionisti e piccole aziende possa dare origine a un circolo virtuoso di idee – che i giovani avranno l’opportunità di presentare, due volte all’anno (primo appuntamento il 18 marzo prossimo), in un colloquio di 20 minuti con una commissione esaminatrice. Chi supera il test, potrà lavorare per quattro mesi all’interno di Wylab, affiancato da esperti che aiuteranno a dar forma al progetto. Al termine di questo periodo, si valuterà se la startup è idonea per entrare sul mercato e meritevole di un finanziamento. Nello Sport Tech Incubator si è già insediata Wesii, una startup impegnata a sviluppare un sistema per analisi multispettrali del prato, con applicazione, in particolare, ai campi di calcio e da golf. Per molte generazioni di chiavaresi, l’ex Liceo Delpino ha rappresentato un luogo di formazione d’eccellenza. Wylab intende proseguire la tradizione, proponendosi anche come “Scuola del Digitale” – aperta 24 ore su 24, perché le idee non dormono mai (da: GenovaImpresa)

Startup Y – 24 febbraio 2016

Segnalo la nuova proposta di Paolo Marenco e altri genovesi, promotori di un ambiente sempre più aperto e fertile per la costituzione di nuove imprese. L’iniziativa di chiama Startup Y: due ore di incontro e confronto tra chi ha idee imprenditoriali, chi ha realizzato le proprie e chi aiuta a realizzarle… E alla fine: ci si rivede dopo un anno… Y (year, appunto) … per vedere “come è andata a finire”.
Perché StartupY a Genova? Perché crediamo che per realizzare e far crescere un ecosistema, come già esiste in molte città italiane anche più piccole di Genova, si debba iniziare. Come? creando un momento di incontro, magari ripetuto in un anno (Year appunto) tra studenti, SW developers, Angels, Investitori, imprenditori.
Le idee nuove vengono naturalmente ai giovani di oggi sempre connessi: i senior sono coloro che possono aiutarle a crescere e supportarle. In mezzo ci sono gli spazi condivisi, i coworking, ormai una decina anche a Genova, che possono ospitare le startup nascenti. Il primo incontro tra questi soggetti, StartupY appunto, sarà a Genova ospitato da Confindustria Genova, a due passi da stazione, autobus e parcheggi alle 18 di mercoledì 24 febbraio 2016, per dare a tutti gli interessati modo di esserci. A Confindustria c’è uno Startup Desk, per chi vuole fare i primi passi e non sa come.
Si prega di confermare presenza per tempo, ovvero di iscriversi su Eventbrite, e su http://www.startupy.it (gruppo Facebook) per ricevere aggiornamenti. Posti limitati.
Qui il programma StartupY-Ge 24febbraio2016 Questi i link Facebook
https://www.facebook.com/groups/sygenova/980338075366346/?notif_t=like gruppo
https://www.facebook.com/StartupY-921140244640449/?fref=ts pagina
Per partecipare è necessario iscrivesi a: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-startupy-21171173550

Inaugurazione wylab – 29 gennaio 2016

Vi trasmetto l’invito a partecipare alla giornata di inaugurazione di wylab, incubatore di imprese digitali e spazio coworking per professionisti e azienda high tech, sito in Chiavari (via Davide Gagliolo, 7). Si tratta di una iniziativa ideata e promossa dagli ideatori e fondatori di wyscout e di cui siamo certi condividerà spirito imprenditoriale e successo. Il programma della giornata è in questo file wylab e qui la pagina Facebook Qui il sito

Innovation Hub – 15 dicembre 2015

Innovation HUB è un programma di sviluppo per startup che l’Università di Genova ha contribuito a costruire insieme alla Fondazione Ricerca e Imprenditorialità, Confindustria Genova, e all’associazione Genova 2021. Si tratta di un’iniziativa pilota che ha due obiettivi: favorire lo sviluppo di spin-off e start-up nel nostro territorio e, più in prospettiva, fornire un ambito unitario al fiorire di iniziative nel campo dell’imprenditorialità innovativa.
Martedi 15 dicembre presso il Dipartimento di Economia dell’Università di Genova si terrà la giornata di lancio di Innovation HUB nel nostro Ateneo. L’incontro si articolerà in due momenti. La mattina l’iniziativa verrà descritta in dettaglio e rappresentanti del trasferimento tecnologico dell’Ateneo, di CNR, IIT, Confindustria Genova e di alcune imprese ad alto contenuto tecnologico discuteranno le proprie strategie. Il pomeriggio Innovation HUB sarà presentato a studenti, dottorandi, assegnisti e giovani ricercatori insieme ad alcuni esempi di spin-off e start-up attive nel nostro territorio.
A questo indirizzo il programma: https://unige.it/resources/files/notizie/18/innovation-hub.pdf

SMARTcup Liguria – 26 novembre 2015

Il 26 novembre, alle ore 10,30, alla Camera di Commercio di Genova, si terrà l’evento finale di SMARTcup Liguria 2015, con la partecipazione dei 10 finalisti selezionati dalla giuria che valuta i piani d’impresa. I 4 migliori progetti avranno l’opportunità di essere i testimonial della Liguria al PNI – Premio Nazionale dell’Innovazione 2015, che si terrà a Cosenza il 3 e 4 dicembre e beneficeranno di supporto per l’avvio all’impresa per sei mesi presso gli incubatori di impresa di FI.L.S.E. Genova e Savona. Anche in quest’edizione sarà assegnato il premio speciale del Talent Garden di Genova dedicato ai progetti di digital
innovation. Per il programma si rinvia al sito http://www.smartcupliguria.it.

Opportunità stage all’estero con Aiesec

Venture Brazil è un progetto sviluppato da AIESEC Brasile in otto città (Belo Horizonte, Rio de Janeiro, São Paulo, Porto Alegre, Curitiba, Vitória, Salvador, Recife) con lo scopo di connettere le Start Ups del Paese con un bacino di giovani talenti internazionali che possano portare il loro contributo personale e professionale allo sviluppo della futura impresa. Il partecipante avrà la possibilità di lavorare in un’ambiente stimolante e innovativo dove potrà mettere in pratica le sue conoscenze di Mar-keting e Business insieme a quelle linguistiche dell’inglese o dello spagnolo, ricoprendo uno dei cinque differenti profili professionali proposti. I progetti si svolgeranno tra dicembre e gennaio per una durata di 11 settimane. Per maggiori informazioni sul progetto e su come iscriversi trovate info sul sito: http://aiesec.it/studenti/global-entrepreneurs/ . Promozione Brasile https://www.youtube.com/watch?v=HFvpmNchWJc
In allegato il booklet Venture Brazil OGX (1)

SMART Cup Liguria – 21 ottobre 2015

Nell’ambito delle iniziative per favorire la nascita di nuove imprese dalla ricerca, segnalo l’opportunità offerta da Regione Liguria e Università di Genova che mette a disposizione servizi di tutoraggio specialistico e premi in denaro per idee imprenditoriali innovative. Si tratta dell’edizione 2015 del concorso SMART Cup Liguria (www.smartcupliguria.it), business plan competition che premia le migliori idee di impresa ad alto potenziale innovativo della Liguria. La competizione è promossa da Regione Liguria e organizzata da FILSE in collaborazione con Università di Genova, CNR, ITT, Festival della Scienza e Poli di Innovazione. Dal 14 ottobre e fino al 9 novembre, ricercatori interessati a sviluppare una propria idea d’impresa e neo imprenditori che abbiano da poco avviato una nuova realtà nei settori dei life sciences, Ict social innovation, agro-food o industrial possono presentare la candidatura.
I primi classificati parteciperanno al Premio nazionale dell’innovazione (PNI). I quattro vincitori di Smart Cup Liguria avranno l’opportunità di insediarsi per sei mesi nella rete regionale degli incubatori di impresa di Filse e beneficeranno di iniziative di tutoraggio specialistico, accompagnamento e supporto alla nascita dell’impresa.
Da quest’anno il concorso SMART Cup Liguria contiene una Sezione Speciale Università degli Studi di Genova (ex Start Cup Unige) dedicata a studenti, dottorandi, specializzandi, assegnisti e laureati, dottorati e specializzati da non più di tre anni che abbiano sviluppato un’idea imprenditoriale. In questa sezione L’Università di Genova mette a disposizione premi in denaro per supportare la costituzione delle migliori idee di impresa.
Ai fini della predisposizione del piano di impresa (che deve essere redatto secondo i modelli predisposti), necessario per partecipare ad entrambi i concorsi, gli interessati potranno accedere a servizi informativi, di assistenza e tutoraggio messi a disposizione da Filse spa.
Il bando, le modalità di partecipazione alla Sezione Speciale Università degli Studi di Genova, il modulo di partecipazione e gli allegati sono disponibili alla pagina
https://unige.it/unimprese/Startcup2015.shtml
Tutte le candidature devono essere inviate all’indirizzo progetti@smartcupliguria.it e per la Sezione Speciale Università ANCHE a trasferimentotecnologico@unige.it
L’iniziativa sarà presentata mercoledì 21 ottobre ore 14.30 presso il Dipartimento di Economia, Sala delle Lauree, primo livello.

Focus Start Up Innovative – dal 16 ottore 2015

Quattro seminari di approfondimento circa la tematica delle Start Up Innovative promossa dal Centro Ligure per la Produttività – CLP e finanziata dalla Camera di Commercio di Genova.
CLP e la Camera di Commercio di Genova intendono con questa iniziativa sensibilizzare imprese e utenza circa una tematica molto attuale e di grandi prospettive future che, a causa di ripetuti cambiamenti delle disposizioni legislative, ha generato confusione negli imprenditori sia sugli effettivi vantaggi sia sugli adempimenti da sostenere. Nel dettaglio, si tratta di quattro seminari (partecipazione gratuita, il venerdì dalle 9 alle 13) legati a specifici ambiti inerenti le Start Up Innovative:
– 16 ottobre: L’iter burocratico per la creazione di una Start Up Innovativa e i rapporti delle Start Up Innovative con le Camere di Commercio
– 23 ottobre: Gli aspetti giuridico-fiscali che contraddistinguono le Start Up Innovative
– 30 ottobre: La legislazione specifica in merito ai contratti di lavoro stipulabili dalle Start Up Innovative
– 6 novembre: Le opportunità di accesso per le Start Up Innovative a finanziamenti specifici a livello nazionale e comunitario
Ai partecipanti verrà consegnato il manuale pratico relativo alle quattro tematiche oggetto di approfondimento. Per poter partecipare è necessario inviare un’e-mail di adesione a: maria.cadile@ge.camcom.it. Per maggiori informazioni rivolgersi a: Dott. Matteo Gatto, tel. 010 55087229 – matteo.gatto@ge.camcom.it o visitare il sito del Centro Ligure Produttività – CLP

Opportunità lavorativa – Progetto Amyko

Ricevo da un collega e segnalo.
Il progetto Amyko wearable  che andrà sul mercato nel mese di novembre 2015 ha necessità di inserire nell’organico una figura in grado se seguire l’aspetto di back office previa opportuna formazione. Si ricerca un neo laureato/a in discipline quali comunicazione con buone basi informatiche che potrebbe integrarsi mediante stage formativo e successiva assunzione part time (4 ore diarie) che potrà gestire il lavoro anche in remoto.
La figura deve essere residente in Liguria, sede di lavoro Arenzano.
Le skill dovrebbero essere le seguenti: lingua inglese, social marketing, pacchetto office, indesign, predisposizione al lavoro in remoto mediante tool in cloud, customer care (assistenza clienti mediante tool multipiattaforma per gestire le richieste da canali social, mail, skype), gestione newsletter e survey. Per contatti prof. Giovanni Adorni, adorni@unige.it.

Premio Nazionale per l’Innovazione nell’ICT “Perotto-Zucca” – 24 agosto 2015

Anche quest’anno il Club Dirigenti di Informatica di Torino, insieme ad AICA, Confindustria Genova e al CTI Liguria, ha organizzato il Premio Nazionale per l’Innovazione nell’ICT “Perotto-Zucca”. Viene premiata un’idea (documentata da tesi di laurea oppure documento di ricerca oppure prototipo oppure business plan) che concretizzi un utilizzo innovativo nell’ICT. Il premio è dedicato ai giovani under 32 anni e che saranno riconosciuti i seguenti premi:
— 1° premio di € 10.000
— 2° premio di € 5.000
— 3° premio di € 3.000
— premio speciale ASPHI di € 4.000
Sarà, inoltre, attribuita la menzione speciale “Rinascimenti Sociali” per la soluzione innovativa a maggiore impatto sociale (www.rinascimentisociali.org).
Sono aperte le iscrizioni e sul sito http://www.premioperottozucca.it potete trovare tutte le informazioni di dettaglio ed è scaricabile il Bando. Il termine della presentazione delle domande è il 24 Agosto 2015 e la Premiazione verrà effettuata a Genova.

Start cup – 1 giugno 2015

C’è tempo fino al 1 giugno 2015 per presentare la propria idea imprenditoriale e partecipare alla START CUP dell’Università di Genova, competizione che premia le idee originali e innovative maturate in contesti di ricerca di ateneo, in qualsiasi campo e indipendentemente dal suo stadio di sviluppo. Possono partecipare alla Start Cup persone fisiche singole o in gruppo, che al momento della presentazione, rientrano in una delle seguenti categorie:
– Studente, dottorando, specializzando dell’Università di Genova;
– Laureato, dottore di ricerca, specializzato dell’Università di Genova da non più di tre anni;
– Assegnista dell’Università di Genova
Ai vincitori, che entro un anno costituiranno una società di capitali, andranno i seguenti premi:
1° classificato: premio di 8.500 euro
2° classificato: premio di 7.000 euro
3° classificato: premio di 5.500 euro
Il bando e la modulistica sono scaricabili alla pagina http://www.unige.it/unimprese/Startcup2014.shtml

Presentazione programma Best – 4 marzo 2015

Segnalo l’evento di promozione del programma Best (Business Exchange and Student Training), che si terrà a Genova presso la sala conferenze di Villa Cambiaso il 4 Marzo dalle 17.00 alle 19.00. Il programma Best (Business Exchange and Student Training) mette in palio borse di studio per trascorrere un periodo di formazione nelle università e nelle aziende degli Stati Uniti. È rivolto ai giovani talenti italiani, laureati e ricercatori che hanno un’idea imprenditoriale innovativa e vogliono farne un business gestito in prima persona. Best è promosso da Invitalia e dallo Steering Committee, in collaborazione con la Commissione Fulbright. Il bando scade il 27 Marzo 2015. Maggiori informazioni al link: http://www.bestprogram.it. In allegato il programma della giornata Tappa BEST_Genova_4_03

MasterLab in Digital Economics & Entrepreneurship – 27 febbraio 2015

Il MA.D.E.E., MasterLab in Digital Economics & Entrepreneurship, è un progetto di formazione imprenditoriale d’eccellenza in ambito digitale. Il MasterLab prevede 3 mesi di aula immersivi e un’esperienza in azienda di 3/6 mesi. Il Master si rivolge a professionisti che provengono da ambiti formativi eterogenei e a persone appassionate al mondo digitale e all’impatto delle nuove tecnologie sul business e sulla comunicazione delle aziende. I destinatari sono aspiranti imprenditori o professionisti del digitale orientati al fare e in cerca di una visione d’insieme sul mondo digitale in continua evoluzione. Durante il MA.D.E.E. gli studenti: – apprendono le basi del digital marketing, del project management e le competenze digitali richieste oggi dal 100% del mercato del lavoro; – acquisiscono consapevolezza e metodo nell’avvio di una startup e gestione di progetto: dalla stesura del business plan, alla progettazione di una campagna di marketing integrato. Il Selection Day è il 27 febbraio 2015. Le lezioni cominceranno il successivo 30 marzo.
A questo link: http://www.digitalaccademia.com/madee/master/ tutte le informazioni.

Ianuatech: un aiuto per le start-up

Spesso ci si rende conto che manca qualcosa proprio nel momento in cui noi stessi la stiamo cercando. Il coraggio, la caparbietà di non cambiare strada ma di provare a fare di sé, a colmare quel vuoto con la propria idea, è forse una delle cose che agli italiani riesce meglio. In molti casi però l’abilità di pensare lateralmente, insieme alla persona che la detiene, viene assorbita da compagnie estere che ne intuiscono e apprezzano il valore. Oppure sono proprio le menti a scegliere di lasciare l’Italia, anche senza alcuna sicurezza di partenza, perché l’incognita è preferibile all’immobilismo di un Paese grippato. Poi però ci sono quelli che provano a costruirsi la strada che non hanno trovato come Andrea Angelotti, Andrea Ferretto e Alessandro Cafiero che a marzo 2014 a Genova hanno creato Ianuatech, startup che accompagna il “cliente” nello sviluppo dell’idea iniziale e lo segue in ogni fase della sua realizzazione. Ai tre soci si affianca un team di dieci fra sviluppatori, grafici, designer, video maker, consulenti – composto in gran parte da neolaureati e dottorandi delle Facoltà di Ingegneria ed Economia dell’Università degli Studi di Genova – che si occupa di coprire ogni aspetto della neo società.
“L’idea nasce proprio perché una realtà simile a quella che abbiamo creato in Liguria non c’era – racconta Angelotti, che con Ferretto è co-Andrea Ferretto, uno dei co-fondatori di IanuatechAndrea Ferretto, uno dei co-fondatori di Ianuatechfondatore di Ianuatech e per anni ha lavorato come sviluppatore e sistemista in varie società prima di decidere di ritornare all’università per studiare ingegneria informatica. “Ce ne siamo accorti perché noi stessi ne stavamo cercando una – continua – abbiamo provato in vari incubatori pubblici, come BIC Liguria, ma non siamo mai riusciti a trovare in un solo posto tutto il supporto e le figure professionali che ci servivano per trasformare le nostre intuizioni in un prodotto”.
Oggi il team di Ianuatech sta lavorando contemporaneamente su un progetto interno – Hivewish, un sito che permetterà di organizzare i regali e verrà rilasciato a breve – e uno esterno, la costruzione da zero di una piattaforma medica. Il prossimo passo sarà offrire anche uno spazio dove far crescere, anche materialmente, le idee.