Archivi tag: UNIGE

Bando SMART Cup LIGURIA e START CUP DELL’UNIVERSITA’ DI GENOVA – Edizione 2022 – scadenza 12 settembre 2022 ore 12

Dal 6 agosto – 12 settembre 2022 potranno partecipare gratuitamente alla business plan competition coloro che sono interessati a sviluppare una propria idea di impresa e neo imprenditori che abbiano da poco avviato una nuova realtà nei settori ICT, Life Sciences & Med Tech, Clean-tech & Energy e Industrial.

Come assodata consuetudine prosegue il tandem tra SMARTcup Liguria e Start Cup UNIGE, la competizione organizzata dall’Università di Genova. All’interno del bando di Regione Liguria infatti è presente la “Sezione speciale Start Cup UniGe” che prevede premi in denaro per supportare concretamente i propri studenti, dottorandi, specializzandi, assegnisti, laureati-dottori di ricerca-specializzati (da non più di tre anni) nella costituzione della start up innovativa. I premi UniGe saranno assegnati ai primi tre classificati aventi i requisiti previsti, tra i 16 progetti selezionati dalla giuria.

I premi:
    1° classificato: premio di 8.000,00 euro
    2° classificato: premio di 6.500,00 euro
    3° classificato: premio di 5.500,00 euro

Ai primi tre classificati andranno i seguenti ulteriori Premi:

– utilizzo gratuito, per 6 mesi, di una postazione all’interno dello spazio denominato “Coworking UniGe” del BIC Incubatore di Imprese di FILSE S.p.A., in Via Greto di Cornigliano;
– messa a disposizione gratuitamente, per 6 mesi, dei servizi di FILSE S.p.A, in collaborazione con UniGe, relativi a monitoraggio e supporto all’avvio dell’attività imprenditoriale, mentoring aziendale, coinvolgimento in iniziative di promozione, divulgazione e marketing, attività informativa su finanziamenti.

Per presentare l’idea imprenditoriale innovativa sarà necessario registrarsi utilizzando questo FORM

Le candidature dovranno essere inviate dal 6 agosto – 12 settembre 2022 (ore 12).

Tutte le iniziative imprenditoriali innovative che presenteranno domanda potranno partecipare all’Academy di SMARTcup Liguria 2021 (http://www.smartcupliguria.it/) con l’obiettivo di definire e strutturare il proprio piano di impresa. L’Academy consiste in quindici giorni di full immersion (5-24 luglio) nei quali i proponenti saranno accompagnati nella creazione del loro piano d’impresa, che verrà sottoposto a una giuria di esperti del mondo accademico, imprenditoriale e finanziario del territorio aderenti all’iniziativa, che selezioneranno i finalisti per “l’elevator pitch” di fine ottobre.

Maggiori informazioni, bandi e modalità di partecipazione al seguente LINK

#SiPuòFare – iscrizioni entro 23-03-2020

Il progetto vuole sostenere studenti, ricercatori e dottorandi di UniGe, ma anche i più giovani delle scuole secondarie di secondo grado, che vogliono trasformare il loro saper fare o semplicemente raccontare un’idea creativa.

L’obiettivo del progetto è di informare i giovani sulle varie forme societarie (cooperative, startup e spinoff) parlando inoltre di autoimprenditorialità come forma di autoimpiego. Inoltre, su richiesta dei giovani, si possono realizzare successivi incontri di approfondimento per analizzare insieme le idee di impresa e le opportunità di finanziamento, l’accesso al credito e tutto quanto può servire per far decollare un’impresa.

I giovani potranno conoscere le realtà di giovani imprenditori e imprenditrici e farsi conoscere, a seconda del proprio ambito di interesse .
Se #SiPuòFare, puoi farlo con noi.

Per partecipare

  • Se sei uno studente/laureato/dottorando/dottore di ricerca/assegnista/ricercatore di UniGe:

Iscriviti entro il 23 marzo 2022 ore 12.00:

  • collegati a: Piazza studenti
  • clicca sulla voce “#Sipuòfare”
  • accedi con le tue credenziali unigepass
  • clicca su “Iscrivimi” e “Prenota”
  • scegli una o più stanze tematiche a cui partecipare

I codici Teams per partecipare all’evento saranno pubblicati su questa pagina e inviati agli iscritti via mail, il giorno prima dell’evento.

  • Se sei un docente di un Istituto/Scuola secondaria di secondo grado

Compila il form entro le ore 12.00 del 23 marzo 2022.

Attenzione: è necessario compilare un form per ciscuna classe/gruppo partecipante

Le istruzioni per la partecipazione all’evento verranno inviate via mail ai recapiti inseriti nel form.

Altre info al seguente link:

“Voglio fare il manager” – scadenza 24 gennaio ore 12

Manageritalia Liguria e Università degli Studi di Genova, in collaborazione con AIDP, Confindustria Liguria, Ascom Confcommercio, CFMT e Federmanager selezionano studenti per l’iniziativa “Voglio fare il manager” edizione 2022.

Il Progetto ha lo scopo di promuovere la cultura manageriale presso i giovani ed il trasferimento del know-how, con l’obiettivo di incrementare le loro opportunità di ottenere un lavoro stabile, qualificato e con prospettive di crescita. I partecipanti potranno ricevere una specifica formazione su argomenti attinenti alla managerialità ed entrare in contatto diretto con i manager delle aziende partner del progetto.
Successivamente all’esperienza, tenuto conto delle caratteristiche del candidato e del cluster di competenze richieste, potrà essere offerta, ai partecipanti più talentuosi, l’opportunità di effettuare un tirocinio formativo presso una delle aziende che si sono rese disponibili ad attivarlo.
In particolare, i beneficiari parteciperanno ai seguenti webinar online:

  • 3 incontri formativi da parte di CFMT (Centro di formazione di Manageritalia) su argomenti attinenti alla managerialità
  • Incontri su piattaforma online con i manager delle aziende partner, che spiegheranno la propria funzione in azienda e le nuove competenze manageriali necessarie oggi, con ampio spazio alle domande dei partecipanti

Sulla base dell’andamento dell’emergenza sanitaria COVID-19, potranno anche essere proposte attività in presenza, quali per esempio visite in azienda, oppure la partecipazione ad attività progettuali, individuali o di gruppo, proposte dalle aziende partner ai partecipanti al progetto.

1. Requisiti per la partecipazione:

a) Essere studente iscritto ad un corso di laurea dell’Università degli Studi di Genova oppure aver conseguito la laurea (triennale, magistrale, ciclo unico) presso l’Università degli Studi di Genova in data successiva al 1° luglio 2021
b) Età non superiore a 29 anni (non aver compiuto 30 anni al momento della presentazione della candidatura)
c) Per gli studenti iscritti a un corso di laurea triennale:

  • Aver acquisito almeno 100 crediti sui 180 previsti
  • Avere una media non inferiore a 25/30

    Per gli studenti iscritti a un corso di laurea specialistica/magistrale:

  • Aver acquisito almeno 45 crediti sui 120 previsti
  • Avere una media non inferiore a 25/30

    Per gli studenti iscritti a un corso di laurea specialistica/magistrale ciclo unico:

  • Aver acquisito almeno 180 crediti sui 300 previsti
  • Avere una media non inferiore a 25/30

d) Per i laureati aver conseguito il titolo con una votazione pari o superiore a 99/110

Tutti i requisiti devono essere posseduti al momento di presentazione della candidatura, pena l’esclusione.
Nel caso in cui lo studente abbia sostenuto esami e che gli stessi non siano stati ancora registrati, dovrà autocertificare tali esami compilando l’apposito modulo scaricabile all’indirizzo https://servizionline.unige.it/studenti/modulistica. L’autocertificazione dovrà essere allegata alla candidatura. Qualora non allegata, gli esami sostenuti e non ancora registrati non saranno presi in considerazione.

2. Modalità di selezione:

  • l’Università di Genova preseleziona i candidati verificando l’effettivo possesso dei requisiti indicati ai punti 1 a), 1b), e 1c);
  • i CV dei candidati preselezionati sono trasmessi a Manageritalia Liguria;

Manageritalia Liguria in sede di Commissioni formate da componenti facenti parte delle organizzazioni partner AIDP e Federmanager, a suo insindacabile giudizio:

  • valuta le candidature sulla base dei CV, ammettendo al successivo colloquio i candidati potenzialmente idonei all’esperienza;
  • a seguito dei colloqui (che potranno essere svolti anche in modalità a distanza), procede alla scelta dei candidati che parteciperanno all’iniziativa

La data di svolgimento del colloquio verrà comunicata agli interessati, almeno 3gg lavorativi prima dello svolgimento, attraverso una e-mail inviata all’indirizzo indicato sulla domanda di candidatura. La mancata presentazione al colloquio sarà considerata quale rinuncia, qualunque ne sia la causa. Una parte del colloquio si svolgerà in lingua inglese.

3. Modalità e termini di presentazione delle candidature:

La candidatura dovrà essere presentata entro le ore 12.00 del giorno 24 gennaio 2022 attraverso l’apposita procedura on-line disponibile all’indirizzo http://servizionline.unige.it/studenti/settore-placement/bandi
La domanda dovrà essere redatta utilizzando l’Allegato disponibile alla pagina https://unige.it/lavoro/studenti/opportunita/manager
Alla domanda dovranno essere allegati:

  • copia di un documento di riconoscimento in corso di validità
  • curriculum vitae
  • eventuale autocertificazione esami sostenuti ma non ancora registrati

Borse di studio per la partecipazione al Master universitario di I livello per “Giurista d’Impresa” – XVIII edizione

E’ stato pubblicato il bando per partecipare alla selezione ai fini di ottenere borsa di studio a copertura dei costi di iscrizione  al Master per “Giurista D’Impresa”; il bando è reperibile al seguente link https://master.giuristaimpresa.unige.it/node/18   Il Master per “Giurista D’Impresa” ha la finalità di formare la figura professionale del “legale di Impresa che svolge attività di assistenza giuridica in tutti i campi del diritto che coinvolgono la vita dell’impresa. Il master fornisce conoscenze giuridiche ed economico-aziendali, in un quadro europeo e internazionale, nell’ottica di una formazione professionalizzante, direttamente mirata ad un ingresso qualificato nel mondo del lavoro o ad un innalzamento dell’attuale posizione lavorativa dei partecipanti. Le iscrizioni sono aperte fino alle ore 12 del 7 gennaio 2021.
Per informazioni più approfondite e modalità di iscrizione è disponibile il sito: www.master.giuristaimpresa.unige.it
Per ulteriori informazioni è a disposizione il form di contatto.

Bando SMARTcup Liguria 2020 – 15-09-2020

Il 15 settembre alle ore 12.00 scade il bando SMARTcup Liguria 2020, la Business Plan competition rivolta a persone fisiche, singole o in gruppo, che intendano avviare sul territorio ligure imprese innovative, a imprese innovative che abbiano sede operativa sul territorio ligure e che siano state costituite dopo il 1° gennaio 2020, a startup che si sono costituite nel corso del 2019 ma che non hanno ancora dichiarato l’inizio attività, oppure che si sono costituite nel corso del 2019 ma che hanno fatto la dichiarazione di inizio attività in data posteriore al° 1 gennaio 2020.
Le categoria tematiche a cui i progetti dovranno afferire sono quelle previste dal Premio Nazionale per l’Innovazione: Life Sciences, ICT, Cleantech&Energy, Industrial.
Per partecipare è necessario presentare l’idea imprenditoriale compilando il form accessibile a questo link. Per Confindustria Genova l’iniziativa è seguita dallo Startup Desk (Chiara Crocco, tel. 010 8338221; Giacomo Franceschini, tel. 010 8338572).

Il messaggio del Rettore e del Prorettore alla formazione di Unige a docenti e studenti – 2-09-2020

Alla comunità accademica di UniGe

Siamo all’inizio del mese di settembre, e un nuovo anno accademico sta per cominciare. Tutti sappiamo che questo inizio sarà diverso da tutti quelli che l’hanno preceduto: più delicato, ancora denso di incognite e di interrogativi, di aspettative e di preoccupazioni.
In questo momento cruciale, vogliamo assicurarvi che l’Ateneo sta lavorando per permettere a tutti voi, a tutti noi, di affrontare l’anno accademico 2020/2021 in serenità e in sicurezza.
La nostra attenzione non è mai venuta meno: un grande lavoro di preparazione è stato fatto dai Corsi di Studio, dai Dipartimenti e dalle Scuole, per decidere le proprie priorità e fare le scelte più adatte al fine di garantire lo svolgimento dell’attività didattica nelle diverse sedi, compatibilmente con le risorse di spazi disponibili e l’organizzazione didattica delle diverse aree. Un ringraziamento va in primo luogo a tutti i Coordinatori dei Corsi di Studio, ai Direttori, ai Presidi che mai hanno fatto mancare il loro supporto e la loro collaborazione.
Un grande lavoro è stato fatto dai docenti, per trovare nuove metodologie e nuovi strumenti che permettano di superare la fase di emergenza e di garantire un’offerta didattica di qualità, sia in presenza che nelle modalità di formazione a distanza. Un ringraziamento sincero da parte nostra va a tutti i colleghi che hanno dovuto nello scorso semestre adattarsi improvvisamente ad una didattica di emergenza e mai hanno perso l’entusiasmo e la passione per l’insegnamento, cercando e scoprendo nuove strategie, facendo fronte ad una diversa quotidianità, impiegando il proprio tempo e le proprie energie per apprendere l’utilizzo di strumenti nuovi, modificando le proprie consolidate ed efficaci consuetudini pur di mantenere anche a distanza il contatto con gli studenti. Che rientriate nelle vostre aule in presenza o che continuiate a svolgere l’attività didattica a distanza, un augurio di buon lavoro a tutti voi.
Un grande lavoro è stato svolto grazie alla disponibilità del personale tecnico-amministrativo, per garantire i servizi a docenti e studenti, la fruibilità dei supporti tecnologici, per predisporre orari adatti alle scelte didattiche dei Dipartimenti e dei Corsi di Studio, per adattare i locali alle norme di prevenzione e protezione in vigore. Un ringraziamento va a tutti i colleghi T/A che hanno continuato a lavorare sempre e comunque, in una situazione di lavoro solo nominalmente agile, spesso ben più gravosa della normalità e che mai hanno fatto mancare il loro sostegno e la loro collaborazione. È grazie a questo lavoro che tutte le attività di servizio e di supporto sono continuate fin dal primo giorno di lockdown e continuano ora, nonostante le nuove difficoltà e per soddisfare le nuove necessità.
Infine, un grande supporto è arrivato dalla comunità degli studenti, che hanno saputo reagire in maniera responsabile e collaborativa alla sfida che la situazione attuale ci ha presentato a partire dallo scorso 24 febbraio e ci presenta ogni giorno. A voi studenti, rinnoviamo il nostro impegno anche nel prossimo semestre per garantirvi con tutti gli strumenti che abbiamo a disposizione l’accesso allo studio in serenità e sicurezza. A voi, vanno il nostro ringraziamento e l’augurio di un nuovo anno che sia significativo per la vostra esperienza formativa, che vi offra opportunità, possibilità di consolidare le vostre competenze, per affrontare come cittadini consapevoli e responsabili il delicato momento storico che stiamo tutti attraversando.
Se a febbraio siamo stati sorpresi dall’emergenza, ora dobbiamo essere pronti a gestire il cambiamento. La didattica ricomincia tra pochi giorni: in aula, a distanza, in modalità diverse, ma – per questo vi garantiamo il nostro impegno costante – sempre e comunque sostenibili, grazie al lavoro dell’intera comunità UniGe.
A tutti voi, a tutti noi, auguriamo il miglior inizio d’anno possibile

Il Rettore – Prof. Paolo Comanducci
Il Prorettore per la formazione – Prof.ssa Micaela Rossi

#UniGenonsiferma

Banca dati Research methods edita da Sage – 20-05-2020

Vi segnalo che è stata attivata per un anno la banca dati Research methods edita da Sage, una biblioteca digitale che permette di accedere a più di mille ebook, video, manuali e guide su specifiche metodologie qualitative e quantitative nella ricerca.
Informazioni dettagliate e link diretto alla pagina:
https://biblioteche.unige.it/node/971
Questa risorsa multidisciplinare e trasversale permette di accedere a documenti autorevoli su tutti gli aspetti metodologici della ricerca scientifica e della didattica.
Come tutte le risorse elettroniche messe a disposizione dall’Ateneo, è consultabile anche da casa (tramite riconoscimento di indirizzo IP) seguendo le seguenti istruzioni per la configurazione del proxy:
https://biblioteche.unige.it/configurare_il_proxy

NEW PHD PROGRAM IN SECURITY, RISK AND VULNERABILITY AT THE UNIVERSITY OF GENOVA, ITALY – 16 SCHOLARSHIPS – deadline for application: 15 june 2020

Security requires an understanding of the vulnerabilities of human artifacts, processes, organizations and the environment in which we operate as well as the management of the associated risks. When technological, regulatory, organizational, and social aspects cannot be easily disentangled (as it virtually happens in all sectors of practical interest), risk management and security can only be attained by leveraging a variety of disciplines: engineering, law, management, security, and strategic studies. This PhD program offers you a lively, international, and multidisciplinary academic environment to achieve this.
The PhD program in Security, Risk, and Vulnerability of the University of Genova is a three-year research degree structured in five curricula:
1. Cybersecurity and Reliable Artificial Intelligence (in cooperation with Fondazione Bruno Kessler, Trento)
2. Security and Law
3. Security and Strategic Studies
4. Management and Security
5. Risk and Resilience Engineering for the Natural, Industrialized and Built environments
PhD students are expected to acquire broad foundations on both practical and theoretical aspects of security and risk management, learn how to conduct high-quality research, and solve important research questions of the selected research topic.
We are looking for bright and ambitious students from any area of Science, Engineering, Management, Law and Political Sciences to join this exciting new program.
The following scholarships are available for the next academic year (2020-21):
● Cybersecurity and Reliable Artificial Intelligence – 7 scholarships:
○ 2 funded by the Italian Ministry of University and Research (MIUR)
○ 4 funded by Fondazione Bruno Kessler (FBK), Trento
○ 1 funded by Fincantieri
● Security and Law – 2 scholarships funded by MIUR
● Security and Strategic Studies – 2 scholarships funded by MIUR
● Management and Security – 2 scholarships funded by MIUR
● Risk and Resilience Engineering for the Natural, Industrialized and Built Environments – 2 scholarships funded by MIUR

The Call for Applications is available at https://unige.it/usg/it/dottorati-di-ricerca (Italian) and https://unige.it/en/usg/en/phd-programmes (English).
Applications must comply with the instructions provided at the website above BY JUNE 15, 2020.
Successful candidates will be announced by the end of July 2020. The course will officially start on the 2nd November 2020.
More information is available at PhD Program Web Site: https://sicurezza.unige.it/dottorato
For any further information contact the PhD Coordinator, Prof. Alessandro Armando, by email at alessandro.armando@unige.it. (Please start the subject line of your message with “[PhD SRV] Inquiry”.).

Ebooks di editori italiani – 9/05/2020

Segnalo due recenti iniziative del Sistema Bibliotecario, rivolte in particolare alle aree di scienze sociali ed umanistiche (ma non solo)
1. accordo con editore Casalini per acquisto di libri in formato ebooks, di editori italiani, sulla piattaforma Torrossa: potete consultare o scaricare un catalogo di oltre 20.000 titoli di editori italiani, e segnalare i titoli di vostro interesse, che verranno attivati e resi consultabili entro alcuni giorni dalla richiesta. Potete consultare e scaricare anche il catalogo Editoria Europea Online, con editori in lingua spagnola, portighese, e altre lingue. Anche i dottorandi e i tesisti stessi possono richiedere l’attivazione dei titoli desiderati, segnalandolo alla Biblioteca. Sempre su Torrossa è stato inoltre arricchito il pacchetto EIO Journals, che si compone ora di 225 riviste di classe A. Riviste non comprese nel pacchetto – se presenti in Torrossa – potranno essere aggiunte su vostra rpoposta.
Informazioni alla pagina: https://biblioteche.unige.it/torrossa_casalini
2. attivazione della piattaforma e-learning Pandoracampus dell’editore il Mulino, per il prestito digitale di manuali di base e libri di testo
: dedicata in particolare agli studenti (contiene alcuni libri di testo considerati fondamentali, e manuali molto richiesti), propone alcune facilitazioni per i docenti.
Informazioni alla pagina: https://biblioteche.unige.it/pandoracampus_unige
Per ogni informazione potete, come sempre, rivolgervi alle vostre Biblioteche di Scuola.

Rrisorse elettroniche in trial per la Biblioteca di Scienze Sociali – 26-04-2020

Vi segnalo alcuni trial di risorse interessanti per l’area delle Science Sociali, che auspico siano utili per le Vostre attività di didattica e ricerca, raccolti in questa pagina:
https://biblioteche.unige.it/BSSS-Trials2020
Vi ricordo che, come le altre risorse elettroniche messe a disposizione dall’Ateneo, anche queste sono consultabili da casa seguendo le seguenti istruzioni per la configurazione del proxy:
https://biblioteche.unige.it/configurare_il_proxy

IL MULINO Open Share per sottoscrittori Rivisteweb – 26-04-2020

In merito alle iniziative avviate dagli editori per supportare gli atenei in questa situazione di emergenza, vi informiamo che l’editore IL MULINO
mette a disposizione delle università abbonate alla piattaforma RIVISTEWEB la nuova funzionalità Open Share.
Gli atenei sottoscrittori di Rivisteweb possono fruire della nuova funzionalità Open Share, disponibile all’interno della piattaforma per ogni singolo articolo, che consente di trasmettere Estratti di articoli ad altri utenti autorizzati e a colleghi di altre istituzioni che facciano parte del medesimo gruppo di ricerca per il loro uso in attività di ricerca scientifica.
Questa funzionalità consente di trasmettere estratti di articoli tratti da “Rivisteweb” ad altri utenti autorizzati e a colleghi di altre istituzioni che facciano parte del medesimo gruppo di ricerca per il loro uso in attività di ricerca scientifica, diversamente da quanto normalmente ammesso dalle norme di copyright dell’editore.
Approfitto per ricordare che il nostro Ateneo è abbonato a tutti i contenuti online dell’editore il Mulino: oltre a “Rivisteweb” (archivio di tutti i periodici) è infatti possibile accedere a “Darwinbooks” (libri elettronici – https://biblioteche.unige.it/darwinbooks ).
Mi sembra utile segnalarvi anche la pagina dell’editore relativa ai servizi da loro forniti in emergenza rivolti a docenti e studenti universitari: https://www.mulino.it/a/a-fianco-di-professori-e-studenti

Academic textbooks free to access on Cambridge Core until May 2020 – 22-04-2020

Cambridge University Press has made academic HTML textbooks free to access via higher education institutions
Free access is again available to 700 higher education textbooks in HTML format on Cambridge Core. Access will be automatic if your institution is enrolled.
If your institution is not yet enrolled, you can learn how to request access on this page.
The move is part of the Press’s efforts to support the teachers, learners and researchers it serves to overcome the challenges posed by the COVID-19 pandemic.
Free access is currently planned to run until the end of May 2020 and a full list of textbooks published on the platform can be found on this page.
Can I access HTML textbooks for free on any other platforms?
Yes, some textbooks are also available on the following third party platforms:
– RedShelf
– VitalSource (US only)
– Kortext
– Perusall
And don’t forget that we are still supporting free access to coronavirus research on Cambridge Core. More than 200 relevant book chapters and journal articles are currently available with future articles being added once they are published.
https://www.cambridge.org/core/what-we-publish/textbooks?utm_source=SFMC&utm_medium=email&utm_content=Access+to+Textbooks+on+Cambridge+Core&utm_campaign=GHR_Coronavirus_Free+Core+Textbooks_March+2020&WT.mc_id=GHR_Coronavirus_Free+Core+Textbooks_March+2020#

Collezioni di ebook per l’area di Scienze Sociali – 20-04-2020

Vi segnalo una pagina in cui sono raccolti i link alle collezioni della biblioteca di ebook, così importanti in questo momento per assicurare continuità a didattica e ricerca: https://biblioteche.unige.it/BSSS-Ebook2020
Vi ricordo che, come le altre risorse elettroniche messe a disposizione dal Sistema Bibliotecario di Ateneo, anche queste sono consultabili da casa seguendo le seguenti istruzioni per la configurazione del proxy: https://biblioteche.unige.it/configurare_il_proxy
In allegato trovate l’elenco delle riviste consultabili tramite la piattaforma Torrossa EIO – Editoria Italiana Online, accessibili al link https://access.torrossa.com/ Si tratta di una raccolta ampia e interdisciplinare, recentemente acquisita, che comprende quasi tutte riviste di classe A per le rispettive aree.
EIO JOURNALS 2020
 

Incontro di presentazione della Laurea Magistrale in Management – venerdì 17 aprile 2020

Vi segnalo l’incontro “Guardiamoli in faccia…. Gli studenti della triennale incontrano i docenti di Management” che si svolgerà domani venerdì 17 aprile alle ore 13 su Teams con questo codice: eonfw06.

I docenti del corso di laurea sono a disposizione per presentarsi e per rispondere a domande, nella maniera più informale possibile.

Vi aspetto per rispondere alle vostre domande sul mio insegnamento di “Management internazionale interculturale”.

Risorse elettroniche in emergenza – 13-04-2020

Vi segnalo alcuni trial di risorse interessanti per l’area delle Science Sociali, che auspico siano utili per le Vostre attività di studio, raccolti in questa pagina: https://biblioteche.unige.it/BSSS-Trials2020

Come le altre risorse elettroniche messe a disposizione dall’Ateneo, anche queste sono consultabili da casa seguendo le seguenti istruzioni per la configurazione del proxy: https://biblioteche.unige.it/configurare_il_proxy

Attivazione banca dati PASSPORT (e trial di altre risorse) – risorse per tesisti in questo periodo di chiusura biblioteche – 6/04/2020

Vi segnalo che – grazie al lavoro dei colleghi del Sistema Bibliotecario di Ateneo e con il contributo economico del DIEC – è stata attivata per 12 mesi la banca dati PASSPORT, edita da Euromonitor, che contiene dati, previsioni e analisi su diverse categorie di beni di consumo, aziende, consumatori e mercati.
Passport fornisce una visione completa dell’industria e del panorama economico in oltre 200 paesi, che rappresentano il 98% del PIL globale. 89 delle 100 migliori Business School in tutto il mondo sono abbonate a questa banca dati.
Passport è attiva al link https://www.portal.euromonitor.com/ e ricercabile attraverso la lista A-Z delle banche dati di Uno per Tutto
https://unopertutto.unige.net/primo-explore/dbsearch?vid=39GEN_VU1
Come tutte le risorse elettroniche messe a disposizione dall’Ateneo, è consultabile anche da casa (tramite riconoscimento di indirizzo IP) seguendo le seguenti istruzioni per la configurazione del proxy: https://biblioteche.unige.it/configurare_il_proxy

Inoltre Vi segnalo alcuni trial gratuiti e quindi temporanei di risorse interessanti per Voi:

1) RESEARCH METHODS VIDEO: Il Sistema Bibliotecario di Ateneo si sta attivando per acquisire stabilmente questa piattaforma online dell’editore Sage che presenta materiali e risorse sugli aspetti metodologici della ricerca e della didattica. Nel frattempo è possibile accedere per 90 giorni alla collezione dei video, link diretto: https://methods.sagepub.com/video

2) il database STATISTA, che aggrega dati da oltre 22 mila fonti (pubbliche, es. Istat, Eurostat, OECD, IMF; istituti privati, es. Doxa, GFK, Nielsen, Gartner, Bloomberg, ecc). I dati riguardano oltre 80.00 argomenti, 600 settori industriali e 150 paesi, Italia  inclusa. https://www.statista.com/

3) Una collezione di 640 ebooks della HARVARD BUSINESS REVIEW PRESS (il trial scade il 30  maggio), molto utili per i tesisti in questo momento di forzata chiusura delle nostre biblioteche. Link diretto: https://search.ebscohost.com/login.aspx?authtype=ip,uid&custid=s6830548&groupid=main&profile=ehost&defaultdb=e076tww

Anche per l’accesso alle risorse in trial e’ necessario attivare il servizio proxy. Per eventuali chiarimenti tecnici sull’utilizzo di queste risorse potete rivolgerVi come sempre alla dott.ssa Laura Testoni della biblioteca di Economia.

6/4/2020

Informazioni per l’accesso a risorse elettroniche e digitali di Unige – marzo 2020

Pubblico qui di seguito la nota informativa sui servizi online predisposta dal servizio bibliotecario di Ateneo. Può essere utile per tutti gli studenti di Unige soprattutto per preparare la tesi di laurea.

Gentilissime/i,
superata l’urgenza prioritaria di riorganizzare la didattica, speriamo di fare cosa utile inviando una breve nota sulle possibilità offerte dall’Ateneo in merito alla consultazione da casa di risorse informative in formato elettronico, precisando che ogni richiesta più specifica può essere indirizzata a : portale-gdl@sba.unige.it . A questo indirizzo risponde un gruppo formato da esperti di ciascuna area disciplinare, che tratta ogni caso a livello personalizzato. E’ inoltre possibile scrivere direttamente alle biblioteche di Scuola.

Contenuti disponibili:
1. l’Ateneo acquisisce, tramite contrattazioni che si svolgono a livello di Conferenza dei Rettori Crui, risorse di grandi editori internazionali quali Elsevier, ACS, Wiley, Springer, Proquest, J-Stor , Oxford, Cambridge, Sage, APA, Kluwer, Ebsco, ed altri; a livello di editoria italiana, le principali risorse sono quelle di editori quali il Mulino, Sole 24ore, Franco Angeli, Giuffré, Casalini-Torrossa, e altre. Si tratta di risorse ad accesso pieno, ossia che contengono i full text degli articoli, e che coprono tutti gli ambiti scientifici.
2. A queste risorse, si aggiungono le banche dati acquistate per le singole aree disciplinari, che dal punto di vista contenutistico si presentano generalmente con un taglio più specialistico (per esempio Bureau Van Dijk, Lexis, IEEE, altre).
3. Infine, anche i singoli abbonamenti alle riviste sono sempre piu frequentemente sottoscritti dalle biblioteche in formato elettronico, e si possono consultare senza necessità di password, con accesso ai full text degli articoli.

Accesso:
Generalmente le risorse sono riservate agli utenti istituzionali dotati di credenziali UnigePass, e il riconoscimento avviene sulla base dell’indirizzo IP di Ateneo: questo sistema permette la consultazione da casa, o da postazioni esterne, accedendo via Proxy o Proxy-pac di Ateneo.
Per accedere da casa alle risorse di Ateneo usufruendo anche dei full text, occorre quindi impostare preventivamente l’ accesso via proxy: in questo modo, quando l’utente raggiunge una risorsa tramite “Uno per Tutto” o direttamente tramite i portali degli editori, viene riconosciuto come utente istituzionale Unige e può lavorare con i  privilegi che il contratto di Ateneo riserva (per esempio, appunto, i full text degli articoli).
Alcune banche dati altamente specialistiche sono invece consultabili esclusivamente con password univoca: in questo caso gli utenti devono rivolgersi alle biblioteche di Scuola, che provvederanno ad inviare informazioni, effettuare le ricerche e fornire da remoto il materiale.

Uno Per Tutto:
Per rendere la ricerca maggiormente efficace, l’Ateneo si è dotato di un “discovery tool” di ultima generazione, (Exlibris Primo), denominato “Uno per tutto“, che costituisce la principale via di accesso a tutte le risorse.
“Uno per tutto” permette di consultare contemporaneamente il catalogo delle biblioteche cartacee e il catalogo integrato di tutte le risorse  elettroniche e digitali, restituendo un numero molto elevato di risultati.
Sulla home page di “Uno per Tutto” è presente una stringa principale di ricerca dotata di una tendina e varie opzioni; per impostare una ricerca di base occorre:

  1. inserire parole chiave nella stringa principale
    2. utilizzare il menu a tendina a destra della stringa selezionando:· “Cerca in biblioteca” per limitare la ricerca alle sole risorse cartacee presenti nelle biblioteche Unige
    · “Cerca nelle risorse elettroniche” per effettuare una ricerca integrata in tutte le risorse elettroniche in full text
    ·  “Cerca tutto” per cercare contemporaneamente risorse cartacee ed elettroniche.
  2. utilizzare i campi sotto la stringa principale se si desidera restringere la ricerca a determinate tipologie di materiale
    4. una volta effettuata la ricerca (cliccando sulla lente), utilizzare i campi sulla destra dello schermo per filtrare i documenti.Ricercare risorse elettroniche:
    Le principali modalità per consultare le risorse elettroniche sono le seguenti:
    1. interrogare tutte le risorse elettroniche in modo integrato: impostando una ricerca nella barra principale e selezionando “cerca nelle risorse elettroniche” ,  il discovery effettua la ricerca a livello dei singoli capitoli e dei  singoli articoli, restituendo come risultato il link al full text di tutto quello  che rientra nel posseduto di Ateneo. La ricerca integrata, basandosi su un principio “Google like” , restituisce generalmente un numero molto elevato di risultati, che occorre filtrare utilizzando i campi sulla destra dello schermo, oppure utilizzando la “ricerca avanzata”. Se il link al full text non funziona, controllare prima di tutto di avere effettuato l’accesso via proxy.
    2. consultare una singola rivista elettronica: per consultare un singolo e-journal occorre – sempre previa impostazione del proxy – entrare in “Uno per Tutto”, selezionare la voce “TROVA RIVISTE” che si trova sulla barra in alto, e utilizzare la stringa di ricerca o lo scorrimento alfabetico. Verrete indirizzati alla risorsa all’interno della quale il titolo da voi cercato è disponibile in full text.
    3. accedere a singole banche dati o ai portali degli editori : per accedere ad una singola risorsa (per esempio consultare le risorse Oxford University Press, Bureau Van Dijk, Giuffré, etc) occorre – sempre previa impostazione del proxy – entrare in “Uno per Tutto”, selezionare la voce “TROVA BANCHE DATI” che si trova sulla barra in alto, e utilizzare la stringa di ricerca o lo scorrimento alfabetico. Verrete indirizzati alla risorsa richiesta.

    Maggiori informazioni:
    Per ottenere maggiori informazioni sull’utilizzo delle risorse elettroniche, potete consultare queste pagine

    Accedere a “Uno per Tutto”: https://unopertutto.unige.net
    Informazioni di base sulle risorse elettroniche:  https://biblioteche.unige.it/node/415
    Informazioni di base su “Uno per Tutto”: https://biblioteche.unige.it/node/918
    Impostare il proxy (al fine di accedere alle risorse da casa): https://biblioteche.unige.it/configurare_il_proxy
    Servizi a distanza aperti in regime di emergenza:  https://biblioteche.unige.it/node/906
    Modulo per richieste di informazioni in regime di emergenza :  https://biblioteche.unige.it/node/912
    Pagine delle biblioteche di scuola: https://biblioteche.unige.it/node/153
    Sito del Sistema Bibliotecario di Ateneo: http://biblioteche.unige.it
    Service desk di Cedia per problematiche di tipo tecnico su credenziali, connessioni, e altro: assistenza@unige.it

Domande, segnalazioni e richieste di informazioni possono essere inviate a: portale-gdl@sba.unige.it

Saluti cordiali,

Marcella Rognoni

#UniGenonsiferma

Dott.ssa Marcella Rognoni

Capo Servizio Sistema Bibliotecario di Ateneo

 

#UniGenonsiferma

L’emergenza coronavirus minaccia la salute pubblica, limita le nostre libertà, ci obbliga a ripensare noi stessi e a ridisegnare i rapporti sociali e professionali.
In questa difficile situazione l’Università di Genova prosegue nelle sue attività con resilienza e unità.
Grazie al personale medico, infermieristico e sanitario, in prima linea nella lotta al coronavirus.
Grazie al personale tecnico, amministrativo e bibliotecario, che garantisce la continuità dei servizi – in presenza e da remoto – e fornisce un indispensabile supporto alla ricerca e alla didattica.
Grazie ai docenti, che proseguono nella ricerca, possibile anche a distanza e nei laboratori rimasti aperti, che realizzato attività di didattica a distanza con le modalità e le tecnologie più adatte ai diversi insegnamenti e continuano a seguire i lavori dei tesisti per consentire loro di concludere il loro periodo di studi.
Grazie ai nostri studenti, che con responsabilità e flessibilità adottano le nuove modalità di relazione a distanza e proseguono le loro attività di studio e ricerca.
Grazie all’intera comunità accademica, l’Università di Genova non si ferma!

#UniGenonsiferma

Lavoro e tirocinio: è on line la nuova piattaforma UniGe

E’ on-line la nuova piattaforma di incrocio domanda/offerta di tirocini e lavoro dell’Ateneo di Genova. All’indirizzo http://www.studenti.unige.it/lavoro/jobcheckin/ aziende, studenti e  laureati possono iscriversi al servizio e far incontrare domanda e offerta.
Tutti gli studenti sono invitati ad inserire il proprio CV e a mantenerlo aggiornato. Più utenti utilizzeranno la piattaforma e più il suo utilizzo risulterà efficace per tutti.
Le aziende, senza necessità di accreditamento, possono visionare, in forma anonima e parziale, i CV dei laureandi e laureati. Per consultare i CV completi oppure pubblicare offerte di lavoro e tirocinio è necessaria la registrazione. Una volta accreditata, l’azienda può accedere direttamente ai CV online.